Menu

Cacao

Origine - Il cacao della provincia di Oulaidon prende il nome dal villaggio omonimo, microscopico universo di duemila anime, collocato tra la regione delle Lagune, vicino a Tiassalé, e la provincia di Divo, al centro di una costellazione di altri villaggi, alcuni distanti anche 20 km, che lo riconoscono come cuore pulsante e epicentro sociale della zona. Il cacao della provincia di Oulaidon è un progetto di filiera equosolidale seguita direttamente dalla rete ChocoFair Cote d’Ivore, che si occupa di tutelare la biodiversità delle piantagioni promiscue e lo sviluppo della lavorazione a pietra del cacao per il miglioramento colturale. Caratteristiche organolettiche - Il cacao è tutto fermentato “a scivolo” per 6 giorni su foglie di banano e l’essiccazione dura tra i 7 e i 10 giorni. E' un cacao profumato grazie anche allo scambio di pollini con le piante selvatiche di arancio, mango, caffè selvaggio e cardamomo, tra cui è coltivato. Note aromatiche - Note primarie di cacao, legno e spezie. Bassa amarezza, bassa acidità, bassa astringenza.